Come Preparare Timballo di Pollo

Una classica pietanza da servire per una cena in famiglia o con gli amici. Per esaltare il sapore di questo piatto vi consiglio di fare saltare in padella le verdure ed immergere il pollo nel brodo con il vino. Per la salsa si usa la farina di mais. Tutti questi ingredienti sono ricoperti da una crosta di pasta croccante e glassata.

Occorrente
Ingredienti: 2 cucchiai di olio vegetale non estratto da frutta a guscio
Champignon 140 g
2 porri affettati finemente
Brodo di pollo 600 ml
Vino bianco secco 150 ml
1 foglia tagliate a rondelle
Fileti di pollo a bocconcini
3 cucchiai e 1/2 di amido di mais
Sale e pepe nero macinato al momento
1/2 cucchiaino di timo fresco
1 dose di pasta brisèe
1 uovo sbattuto
1 Preriscaldare il forno a 200 gradi

Scaldare l’olio in una casseruola, aggiungere i funghi e rosolare per 5 minuti. Disporre i funghi in un piatto. Versare i porri nella casseruola, rosolarli per 2 minuti mescolando e disporli in un piatto.
Nella casseruola versare brodo, vino bianco, alloro e carote, portare ad ebollizione, abbassare la fiamma e lasciare sobbollire per 5 minuti. Inserire il pollo e cuocere a fuoco lento altri 5 minuti.

Mettere pollo e carote in un piatto.
In una scodella piccola, mescolare l’amido di mais con 4 cucchiai di brodo fino ad ottenere un composto omogeneo. Versare nella casseruola, cuocere e mescolare per 3 minuti, finchè non si addensa. Salare e togliere dal fuoco.
Con un cucchiaio versare il pollo, tutte le verdure e la salsa in una pirofila, profonda, da 1,71, e incorporare il timo.

Spianare la pasta su un piano infarinato finchè avrà uno spessore di 5 mm. Tagliarla in modo tale che possa coprire la pirofila. Con i ritagli e ricavare una striscia spessa 1 cm, di lunghezza sufficiente a rivestire il perimetro della pirofila.
Inumidire i bordi della pirofila con acqua, schiacciare la striscia di pasta lungo il bordo e inumidirla.

Sollevare delicatamente lo strato di pasta che funge da chiusura e sistemarlo sopra il timballo, facendolo aderire bene alla striscia lungo tutto il perimetro della pirofila. Volendo, si può ripiegare o incidere la pasta lungo i bordi. Praticare una piccola incisione al centro del timballo per favorire la fuoriuscita del vapore. Glassare la pasta con l’uovo sbattuto.
Cuocere per circa 40 minuti, fino a completa doratura, in modo che il timballo sia caldo.