Come Realizzare un Impianto per l’Acqua Calda

Hai una casetta in campagna che utilizzi per il periodo estivo. Se sei un appassionato di fai da te, ti spiego in modo semplice come puoi realizzare un impianto di acqua calda sfruttando il sole. In commercio di impianti solari termici ve ne sono diversi, ma costano parecchio, con la mia guida risolvi il problema con pochi euro.

Occorrente
50 metri di tubo di politilene da 32
2 raccordi riduttori da 32 a mezzo pollice
2 raccordi a T da mezzo pollice
2 nipples da mezzo pollice
Una valvola di non ritorno da mezzo pollice
5 collarini con tassello per il tubo da 32
Chiave giratubi, pinza e un po di nastro theflon

Procura 50 metri di tubo di politilene da 32, i raccordi la valvola di non ritorno e i collarini per fissare il tubo. Avvolgi bene il tubo a spirale, lascia fuori dalla spirale le due estremità del tubo in modo da potere fare gli allacci all’impianto idrico. Il tubo avvolto a spirale sistemalo sul tetto, meglio se in una parte piana, non occorre fissarlo, pieno d’acqua peserà abbastanza da resistere al vento.

All’estremità del tubo che allaccerai all’impianto dell’acqua fredda, monta col riduttore la valvola di non ritorno e col raccordo a T ti allacci all’impianto. L’altra estremità sempre col suo riduttore e la T allacciala all’impianto dell’acqua calda. Fissa le discese dei tubi con i collarini alla parete esterna. Se vuoi puoi realizzare le discese con del tubo di diametro minore e fare gli attacchi con i riduttori direttamente sul tetto.

Il tubo di politilene essendo nero, attirerà di più i raggi solari, certo quando il sole volge al tramonto non avrai più acqua calda, ma durante il giorno stai tranquillo che tutta la famiglia potrà fare la doccia e altro. Io sono anni che uso questo sistema nella casa estiva, e ti posso garantire che quando fai la doccia se non misceli l’acqua ti scotti. Se non vuoi lasciare il tubo sul tetto durante l’inverno puoi montare delle chiusure, così puoi riporre il tubo in magazzino.