Come Accendere una Fiamma

Forse questa guida non cambierà la vostra vita, ma se siete dei curiosi e vi piace sperimentare o fare giochi stupidi con i vostri amici tanto per divertirvi e commentare i risultati, questo gioco vi farà trascorrere 10 minuti di sicura ilarità. Seguite la guida.

Occorrente
1 patata
Dentifricio
Sale
2 stuzzicadenti
Batuffolo di cotone
2 fili elettrici, uno rosso e uno blu neutro

Cominciamo con il tagliare a metà la patata e praticare due fori paralleli con lo stuzzicadenti. Da questi fori faremo passare i due fili (potrete smontare qualunque elettrodomestico non funzionante) affinando con le dita le parti in rame, attraversando la patata e fateli fuoriuscire per almeno 0,5 cm. Compattate anche i fili di rame delle due estremità libere, tenendo naturalmente il filo blu separato e distinto dal filo rosso.

Aiutandovi con un cucchiaio svuotate il centro della seconda metà di patata, senza scavare troppo in profondità, fino a ottenere una cavità abbastanza perfetta. Riempite la cavità con un cucchiaino di sale e aggiungete dentrificio, mescolate delicatamente il tutto. A questo punto unite le due metà e tenetele unite infilzandovi i due stuzzicadenti.

Lasciamo riposare per almeno 5 minuti. Avvolgete ora un pezzetto di cotone intorno al filo blu e cominciate ad avvicinare delicatamente e ripetutamente il filo rosso al cotone, finchè… non spunterà la fiammetta! Questo è il momento di accendere la candela, ma fate presto, la fiamma è momentanea non perpetua