Garanzia – Cosa Bisogna Sapere

Nel caso in cui si compri un elettrodomestico che presenta problemi di funzionamento, è importante sapere come funziona la garanzia.

Da alcuni anni è ormai in vigore il D.L. 24/2002 che recepisce la direttiva comunitaria 1999/44/CE in tema di garanzie al consumo.

Si applica ai contratti di vendita e equiparati, permuta, somministrazione, appalto e contratti d’opera, e estende a due anni la validità della garanzia, che prima era di un solo anno.

Inoltre il consumatore ha sessanta giorni di tempo per denunciare al fornitore il difetto sul prodotto o servizio acquistato, ed anche l’acquisto dell’usato è più tutelato.

Se non si riesce a avere una giusta applicazione della norma, prima di rivolgersi alla Magistratura ordinaria è utile chiedere l’intervento della Camera di Commercio tramite un’associazione di consumatori, le procedure di conciliazione sono semplici, poco costose e veloci.

Infine, alcuni consigli utili: conservare sempre lo scontrino e farne anche una fotocopia, nel caso l’originale dovesse sbiadire; non intervenire mai né personalmente né con tecnici di fiducia sul bene difettoso, ma rivolgersi solo al venditore; comunicare tempestivamente al venditore i vizi del bene tramite raccomandata, conservare se possibile gli eventuali imballi originali del bene acquistato.