Come e Quando Tagliare l’Erba

La tosatura del prato, è ciò che impegna più tempo da dedicare alla cura del giardino. Molti non immaginano nemmeno quanto sia importante farlo, e soprattutto come farlo, dedicandosi con cura e attenzione ad esso.

Tosare il prato è importante per far si che esso non fiorisca e che quindi non si indebolisca troppo facilmente, peggiorando così la parte estetica del nostro giardino. Un taglio preciso e regolare, fa si che le erbe infestanti, non invadano il nostro manto erboso.

Non c’è una vera e propria regola che decida i tempi tra una tosatura e l’altra del nostro prato. Varia il tipo di prato, dall’andamento stagionale, della frequenza con cui viene innaffiato e concimato. In genere va tagliato ogni settimana o al massimo due.

Le lame del tosaerba, che sia elettrico o a motore, devono essere rigorosamente affilate. Questo fattore è un po trascurato da molti. Se non sono affilate le lame, queste tenderanno a strappare il prato, facendogli perdere quel verde brillante che noi apprezziamo tanto. Per la scelta del modello è possibile vedere questa guida sui tagliaerba su Ilmioprato.com.

Evitare di tagliare l’erba nelle ore più calde e quando il prato è troppo secco. Quando lo si taglia il prato subisce uno shock e ha subito bisogno di assorbire acqua. L’altezza del taglio non ha troppa importanza, dipende dalla stagione e dalla lunghezza del nostro prato.