Come Fare il Sale Colorato

Risulta essere risaputo che il sale fa male, soprattutto se consumato eccessivamente. Tanto vale non usarlo meno nelle pietanze, anche se a discapito del sapore dei cibi! Volete sapere come usarlo fuori dalla cucina, in modo alternativo e divertente? Lo si può colorare per poi realizzare una simpatica bottiglia multicolore. Ecco come:

Occorrente
– 600 g di sale da cucina
– colori a tempera (giallo, rosso, blu, verde)
– una bottiglia di vetro
– piatti fondi di plastica e bicchieri di plastica
– un foglio di carta

Prendere 4 piatti e versare in ognuno 150 g di sale. Versare in un bicchiere un po’ di tempera colorata (2 cucchiaini abbondanti) e aggiungere 1 cucchiaio di acqua. Mescolare bene con un coltello di plastica
Versare la tempera diluita in un piatto di sale e cominciare a mescolare con una forchetta. Amalgamare bene affinché tutto il sale sia assorbito dalla tempera e diventi rosso. Esporre il piatto all’aperto, possibilmente al sole, finché non diventa asciutto.Sale colorato: come farlo e utilizzarlo
Mescolare di tanto in tanto per evitare la formazione di grumi, quindi ripetere l’operazione con tutti gli altri colori. Quando tutto il sale è asciutto sgretolarlo bene con le mani affinché tutti i granelli risultino separati senza pezzettini agglomerati.

Ora, prendere un foglio di carta A4, dividerlo a metà e poi piegarlo ancora su se stesso. Creare un imbuto piegando un angolino e arrotolandolo su se stesso in modo da formare un cono. Fissare il cono con del nastro adesivo affinché non si srotoli (il buco inferiore deve risultare piccolo).

Prendere una bottiglia di vetro, asciutta e pulita, introdurvi la punta del cono facendolo appoggiare sull’orlo della bottiglia stessa. Riempire mezzo bicchiere con il sale rosso o prenderlo con un cucchiaio e cominciare a versarlo lentamente nel cono tenendolo ben fermo con la punta al centro della bottiglia.
Questa posizione permetterà al sale di depositarsi sul fondo della bottiglia, dal centro ai lati formando una piccola duna.
Dopo avere versato tutto il sale rosso introdurre quello verde, con la stessa modalità. Proseguire con il sale giallo ed infine con quello blu. Al termine dell’operazione il contenuto della bottiglia risulterà formato da 4 coni capovolti , infilati l’uno nell’altro.

Per completare coprire con un pezzetto di stoffa colorata e legare con un nastrino formando un piccolo fiocco. In sostituzione della stoffa si possono usare tappi particolari, di vetro, acciaio o altro.

Suggerimenti

La quantità di sale e l’alternanza dei colori possono variare a piacimento, assecondando immaginazione e creatività.

– Per ottenere effetti diversi basterà spostare la punta del cono all’interno della bottiglia verso destra o sinistra. Oppure si può livellare il sale, scuotendo la bottiglia dopo aver introdotto ogni colore, ottenendo così delle fasce orizzontali equiestese.

– Si possono utilizzare bottiglie di diversa forma e dimensione, o anche altri recipienti di vetro come coppe e bicchieri.

Queste divertenti bottiglie si possono sistemare su mensole e muretti, in bagno, cucina, salotto o ovunque la vostra fantasia vi suggerisca.

Anche una sostanza usuale come il sale da cucina può diventare materia artistica. Vi potrete divertire e in più realizzare oggetti decorativi per la casa.