Come Realizzare Quadro di Sabbia

Vi piacerebbe tornare a giocare con la sabbia? Con un pennello, colla da falegname, sabbia colorata ed un colino da cucina a maglia fitta, vi divertirete a fare dei bellissimi quadri a rilievi decorativi. Fare i quadri con la sabbia è un procedimento molto semplice e piuttosto divertente. Ecco come fare.

Occorrente
Pannello di legno
Sabbia asciutta e setacciata
Colla vinilica
Pennelli
Mattoni e Tegole di cotto macinati
Sabbia vulcanica o Scorie basaltiche macinate
Colino a trama fitta
Spazzola per abiti a setole morbide

Il pannello di legno che ho usato per questo disegno ha uno spessore di 15 o 19 mm, per evitare che s’imbarchi per effetto del ritiro della colla. Tracciate ora i contorni del disegno a matita e seguendoli esattamente spalmateci sopra uno strato di colla vinilica diluita con acqua. Passate la colla prima sui contorni con un pennello e poi riempite l’interno del motivo. Tramite un colino da cucina a trama fitta cospargete la superficie di sabbia del colore voluto, badando che i contorni del disegno risultano netti e precisi. Il colino si passa sulla superficie scuotendolo, con un movimento regolare, fino a quando la superficie passata con la colla sarà stata completamente ed uniformemente coperta.Quindi si lascia asciugare il disegno durante la notte.

Il mattino seguente si passa sul disegno una spazzola per abiti a setole morbide per togliere l’eccedenza della sabbia. Controllate, così, se il disegno ha bisogno di possibili ritocchi ai contorni.
Poi, si ripete la procedura con colori diversi sulle altre parti del disegno. Anche per il secondo strato di sabbia, la colla viene applicata con il pennello, seguendo attentamente i contorni del disegno, senza oltrepassarli. State attenti a non imbrattare di colla i motivi già finiti. Anche per le altre parti, la sabbia va distribuita con il colino. Con questo sistema si coprono una dopo l’altra le varie parti del disegno. Non passate ad un altro colore se il precedente non si è asciugato del tutto. Quando il pannello sarà interamente decorato, si potrà incorniciarlo.

Per quanto riguarda la sabbia, per prima cosa come ho già detto prima deve essere perfettamente asciutta e setacciata. Presso un qualsiasi fornitore di materiale edilizio potrete trovare il materiale adatto allo scopo. Mattoni e tegole di cotto macinati vi forniranno le gradazioni del rosso, mentre per quelle nere potete usare la sabbia di origine vulcanica o a scorie basaltiche macinate. La sabbia marrone scuro si può ottenere setacciando del terriccio e, per chi abita in località di mare, potete usare la sabbia marina. Risulta essere possibile effettuare anche delle miscele di tonalità.