Come Tracciare un Pacco Spedito

Tutti usiamo i servizi postali che poste italiane mette a disposizione di noi cittadini, che sia per spedire una semplice lettera, o un pacco più grande e pesante, e che ci permettono di monitorare i nostri pacchi in maniera da sapere sempre dove si trovano o se sono stati consegnati.

Uno di questi servizi è proprio la raccomandata, adatta a spedire sia pacchi di piccole dimensioni, o anche lettere o documenti e che permette, appunto, di tracciare il pacco in modo da controllare sempre la spedizione, dove si trova al momento o se è stata consegnata al destinatario.

Al momento delle spedizione, vi viene rilasciata una ricevuta che contiene un codice di 12 cifre, vicino al codice a barre, quel codice vi permetterà di tracciare la spedizione. Vi basterà entrare sul sito delle poste italiane, entrare nella zona privati, scegliere spedizioni per l’Italia, cliccare su raccomandata e subito dopo, sulla dicitura dovequando, inserite il codice presente sulla ricevuta e il giorno di avvenuta spedizione e inviate, vi compariranno i vari passi essenziali della spedizione, da quando è stato accettato il vostro pacco all’ufficio postale, dove si trova nei giorni successivi alla spedizione, l’ora e quando verrà incaricato al portalettere. Un esempio di codice è il seguente: 12698534581-1.

Un altro metodo di spedizione che dà la possibilità di tracciare la spedizione, sono i pacco celere 1 e 3, tutti e due servono per spedire pacchi di grandi dimensioni e che non superino i 30 kg di peso, l’unica differenza è che il pacco celere 1 viene consegnato in massimo 3 giorni lavorativi, mentre il pacco celere 3 viene consegnato in massimo 5 giorni lavorativi.

Anche qui, al momento della spedizione, vi verrà rilasciata una ricevuta, su questa sarà presente il codice che vi servirà per monitorare il pacco. Il codice è composto da due lettere iniziali, nove numeri e due lettere finali che solitamente sono IT. Questo codice andrà inserito sul sito di poste italiane alla voce pacco celere 1 o 3, in base al pacco da voi scelto, dovequando, inviate la richiesta e vi verranno fatti visionare tutti i passi essenziali che il pacco ha fino a quel momento effettuato. Un esempio di codice è il seguente: KZ056987422IT.

Un altro modo di inviare pacchi in Italia sfruttando sempre la possibilità di monitorare la spedizione, è il pacco ordinario, che offre la possibilità di spedire pacchi di grandi dimensioni, fino a 20 kg di peso e farlo arrivare in un massimo di 5 giorni lavorativi. Una volta spedito il pacco, vi verrà rilasciata una ricevuta, su questa sarà presente un codice che vi servirà per monitorare la spedizione. Il codice del pacco ordinario è composto da 7 cifre miste fra numeri e lettere, presenti vicino al codice a barre sulla ricevuta. Per monitorare il pacco vi basterà accedere al sito delle poste italiane, sotto la dicitura pacco ordinario, dovequando, e inserire il codice presente sulla ricevuta, inviare la richiesta e vi verranno così mostrati tutti i passi che fino ad ora il vostro pacco ha eseguito.

Ricordate che la prioritaria, anche se veloce, non ha alcuna ricevuta ne codice di tracciatura.

Utilizzate questi metodi se volete che il contenuto del vostro pacco arrivi a destinazione, con i metodi non tracciabili è più facile che i pacchi vadano persi.