Come Riparare la Moquette

La moquette come molte coperture dei pavimenti, può danneggiarsi anche gravemente. Se il danno è di lieve entità si può intervenire per porvi rimedio, ma è opportuno essere tempestivi per evitare che il danno si estenda ulteriormente. Conservate sempre una scorta di moquette proprio per ovviare a questi inconvenienti.

Per riparare una parte di moquette strappata tagliate una pezza dalla moquette di scorta e appoggiate il ritaglio sulla parte danneggiata. Con il cutter tagliate la pezza e la moquette sottostante, in modo che le rispettive sagome risultino coincidenti. Asportate la parte di moquette danneggiata e pulite bene il pavimento. Stendete la colla specifica per moquette sul retro della pezza e applicate questa nell’apertura centrandola perfettamente.

Per ottenere un’adesione perfetta e una ottima continuità con la moquette battete con il mazzuolo lungo i bordi della pezza. Una bruciatura da sigaretta si elimina utilizzando una fustella da guarnizioni appoggiandola sul punto da riparare e battendo col mazzuolo. In tal modo si asporta un dischetto di moquette. Sempre con la frustella ricavate dalla scorta di moquette una pezza delle medesime dimensioni e incollatela al suo posto.

Ultimate battendo con il mazzuolo per una perfetta adesione. Per riparare danni su moquette a pelo lungo procuratevi fili di lana adatta e dello stesso colore. Pareggiate con le forbici le estremità dei fili e poi incollateli con colla vinilica dove mancano. Gli strappi su moquette non incollate si rimediano cuocendo il sottofondo. Rivoltate la moquette e cucite con un ago grosso curvo e filo di lana.